martedì 25 febbraio 2014

Lettera aperta ai compagni - di Biagio Marzo

di Biagio Marzo

Il discorso fatto al Senato dal presidente incaricato per avere la fiducia al suo governo è in chiave elettoralistica. Si dovrebbe votare nel 2015, invece, come ha promesso nel 2018 a scadenza normale.
Il gioco renziano è il medesimo fatto a scapito di Letta che sarebbe dovuto arrivare fino alla fine della legislatura e poi lo ha fatto fuori senza alcun riguardo.
Renzi non è affidabile e crede che gli altri non hanno capito il suo gioco delle tre carte con avallo di Berlusconi. Come dice Rino Formica Renzi e Berlusconi stanno realizzando il disegno di Licio Gelli.  In questo quadro il PSI è alle prese per l'ingresso al governo per avere un vice ministro e/o un sottosegretario. In base agli accordi sottoscritti nel corso della formazione delle liste elettorali politiche Bobo Craxi rifiutava il posto al Parlamento per entrare al governo quando ci sarebbero state le comdizioni. Ma Nencini in queste ore si sta mettendo di traverso non rispettando il patto. Pactum sunt servanda, ma per Nencini non vale alcun accordo, c'è solo la sua sfrenata ambizione. Sta vendendo al suo concittadino Renzi il PSI.
Non è più tempo di aspettare dobbiamo mandare a casa Nencini per cui bisogna mobilitarsi con documenti dei Comitati direttivi delle federazioni e dei Comitati regionali. Forza compagni salviamo il PSI !

mercoledì 12 febbraio 2014

E' SCOMPARSO IL COMPAGNO "ARDUINO PIERONI" PER ANNI L'ANIMA DEL PSI DI LORETO

Ancona - 12/02/2014 - E’ scomparso ieri , ad 87 anni, il compagno Pieroni Arduino di Loreto dove per anni era stato l’anima del PSI. Un compagno storico, un SOCIALISTA, che ha sempre operato in maniera spassionata facendo il massimo che poteva per far crescere il PSI.
In gioventù aveva conosciuto ed era stato influenzato nella sua formazione Giacomo Brodolini.
Con lui tutti i socialisti , non solo di Loreto , perdono un compagno autentico, determinato e SOCIALISTA con la S maiuscola.
Tutti i compagni delle Marche si stringono al dolore della famiglia ed al nostro cosigliere regionale Moreno Pieroni, legatissimo allo zio Arduino porgendo le condoglianze di tutti i militanti.

I funerali saranno domani Giovedì 13 – Febbraio nella Chiesa di  Villa Musone alle 15.00..
 

lunedì 10 febbraio 2014

TERZO CONGRESSO REGIONALE MARCHE DEL PSI - CONVOCAZIONE

A TUTTE LE COMPAGNE E I COMPAGNI ISCRITTI AL PSI DELLE MARCHE
AI  QUARANTA DELEGATI AL CONGRESSO REGIONALE DEL PSI DELLE MARCHE
AL SEGRETARIO REGIONALE DEL PSI MARCHE (DELEGATO DI DIRITTO)
A TUTTI GLI AMMINISTRATORI SOCIALISTI DELLE MARCHE
A TUTTI GLI EX AMMINISTRATORI E PARLAMENTARI SOCIALISTI DELLE MARCHE
A TUTTI GLI INVITATI RESPONSABILI DI ALTRI PARTITI
AI CANDIDATI ALLA CARICA DI SEGRETARIO DEL PSI MARCHE
A TUTTI I MEMBRI DELLA DIREZIONE NAZIONALE DEL PSI CHE VOGLIONO INTERVENIRE

AL COMPAGNO SEN. RICCARDO NENCINI
(SEGRETARIO NAZIONALE DEL PARTITO E PARLAMENTARE ELETTO NELLE MARCHE)


CARE COMPAGNE, CARI COMPAGNI....
E' convocato per Sabato 15 Febbraio alle ore 9,30  presso il Conero Break, via Albertini n° 6 ad Ancona (Vicino Uscita Autostrada Ancona sud, Zona Baraccola) il CONGRESSO REGIONALE MARCHE DEL PARTITO SOCIALISTA ITALIANO  Con il seguente Ordine del Giorno :


Ore  9.30 : Apertura lavori, Nomina Presidente e Commissione Verifica Poteri ;

Ore 10.00 : Introduzione del Segretario Regionale del Partito ;

Ore 10.30 : Saluti degli ospiti intervenuti ;

Ore 11.00 : Presentazione dei Candidati e rispettivi documenti programmatici ;                    
Ore 12.00 : Intervento del Segretario Nazionale del Partito ;                
Ore 12.30 : Dibattito Congressuale ( previa iscrizione per gli interventi) ;

Ore 13.30 : Elezione del Segretario Regionale del Partito ;                   
Ore 13.45 : Elezione di tutti gli Organi Dirigenti Regionali del Partito ;
Ore 14.00 : Pranzo Sociale o Pausa Pranzo (se non e' stata ancora possibile la chiusura dei lavori) ;

Ore 15,30 : Chiusura Definitiva dei Lavori.

*Naturalmente gli orari sono indicativi considerando i tempi degli interventi.
____________________________________________________________________________



PS.:
In merito al Congresso si ricorda che questo è aperto alla partecipazione di tutti i compagni. Tutti, Delegati, invitati, iscritti, ecc... devono accreditarsi alla segreteria del congresso dove verranno consegnati i tesserini di riconoscimento, particolari per i delegati che dovranno esprimere il loro voto.
l’elezione del Segretario avverrà per voto palese da parte dei  QUARANTA DELEGATI DESIGNATI DALLE FEDERAZIONI PROVINCIALI E DAI RESPONSABILI DEI DOCUMENTI PROGRAMMATICI, ENTRO E NON OLTRE GIOVEDI' 13 FEBBRAIO 2014. Al termine dei lavori o come pausa pranzo, vorremmo organizzare il pranzo completo presso la sede del Congresso . 
Il Conero Break si è detto disponibile purché ci siano almeno 50 persone paganti al modico prezzo di 20 Euro. Quindi E’ INDISPENSABILE SAPERE CON CERTEZZA QUANTI RIMARRANNO A PRANZO.
Si chiede quindi alle FEDERAZIONI di provvedere alla raccolta delle adesioni, provvedendo anche al ritiro della somma in modo da essere INFORMATI TEMPESTIVAMENTE  sul numero esatto e comunicarlo  entro GIOVEDI 13 fEBBRAIO alle ore 12.00 


Vi chiediamo la massima collaborazione. 
_____________________________________________________________________________

Saluti Socialisti.....


LA COMMISSIONE REGIONALE PARITETICA DI GARANZIA PSI MARCHE
(Organizzatrice dell'evento)
Tel. 392 9111797 - 334 2215237
Fax. 0733 1870145

domenica 9 febbraio 2014

"GAETANO VERGARI" RICONFERMATO SEGRETARIO PROVINCIALE DELLA FEDERAZIONE DI PESARO URBINO DEL PSI


Questa mattina, presso la sezione di Fano, si è tenuto il Congresso Provinciale del PSI che, nell’occasione, ha festeggiato la vittoria di Massimo Seri alle primarie per la carica di sindaco della stessa città. La rinunione, dopo l’insediamento di Paolo Caporelli a presidente dell’assemblea e di Dario Darvini quale relatore incaricato a sostituire il segretario di federazione Vergari, assente per motivi familiari, ha avuto inizio. Mirco Pagnetti, segretario della sezione di Fano ha dato il benvenuto ai presenti augurando loro un buon lavoro. Successivamente il segretario regionale del partito,Luciano Vita è intervenuto con una breve relazione politica ricordando l’esito del congresso nazionale che ha confermato come segretario nazionale Nencini. Inoltre in vista del congresso regionale che si terrà ad Ancona il prossimo 15 febbraio ha annunciato la volontà di ripresentare la sua candidatura a segretario regionale. Quindi si è congratulato con Massimo Seri per la bella vittoria riportata nelle primarie che hanno dimostrato quanto sia importante agli occhi degli elettori la moderazione, la serietà, la coerenza e l’impegno costante che l’ hanno sempre distinto.
Anche Darvini si congratula con Massimo Seri per il successo conseguito, facendone una breve biografia e ricordandone le cariche che ha sempre ricoperto con grande impegno. Sottopone poi all’approvazione dell’assemblea la proposta da parte dell’esecutivo del partito di confermare alla segreteria provinciale Gaetano Vergari. 
L’assemblea approva all’unanimità. 
Dopo diversi interventi da parte di alcuni rappresentanti delle varie realtà della provincia ( Ambrogiani Sandro per Urbino, Maria Adele Berti per Fratterosa, Vito Rosaspina per Pesaro, Biscaccianti per Cagli,ecc.) è la volta di Massimo Seri che, giustamente, ringrazia tutti coloro, fra cui molti giovani, che hanno fatto un gran lavoro per raggiungere un risultato straordinario superando di gran lunga i candidati del PD fanese. Il messaggio che lancia ai presenti è quello di pensare al futuro, di guardare in avanti per cambiare le cose. Basta guardare al passato, basta continuare e recriminare su ciò che poteva essere e non è stato. E’ necessario, invece, prospettare ai cittadini, alle giovani generazioni un progetto, delle idee su ogni questione che attiene la vita della città; è necessario che il politico dia per primo l’esempio di correttezza, di onestà, di trasparenza e di solidarietà verso gli altri e senza dubbio arriveranno anche i risultati. Infine ha accolto con piacere di essere festeggiato dai presenti con i quali si è intrattenuto in modo cordiale pronto ad affrontare la campagna elettorale che dovrà sancire la sua carica a sindaco di Fano.
 

domenica 2 febbraio 2014

Il Compagno "Massimo Seri" vince le Primarie a Fano con il 50,32% dei Voti. Marchegiani 26,13%, Mascarin 23,41%

FANO – Il Compagno Massimo Seri ha vinto le Primarie di Centro Sinistra con il 50,32% dei voti  (2.149 preferenze). Stefano Marchegiani col 26,13% e a poca distanza Samuele Mascarin con il 23,41%

LA GIORNATA
Ore 21.16  A spoglio ancora in corso Massimo Seri (foto) è il candidato più votato dai 4.300 fanesi che oggi si sono recati nei seggi per esprimere la loro preferenza e scegliere così il candidato ufficiale del centrosinistra. In molti seggi Samuele Mascarin ha superato l’uomo del Pd Stefano Marchegiani.

ORE 21.55 – Manca solo il seggio di Palazzo Martinozzi. Tra poco conferenza stampa. Marchegiani e Mascarin chiusi in una stanza nella sede di via Rossini.

ORE 22.31 – Preoccupazione e morale sotto i tacchi in casa centro destra per la vittoria di Massimo Seri. Molti speravano che l’apparato del Pd potesse garantire la vittoria al segretario Marchegiani. Le cose invece sono andate come nessuno avrebbe voluto. Sfidare Seri diventa adesso un’impresa ardua. Più di duemila fanesi hanno scelto l’ex presidente dell’Avis cittadina come candidato sindaco. Per Sanchioni la strada adesso è tutta in salita.

TUTTI I POST - ARCHIVIO