sabato 2 febbraio 2013

ELEZIONI. INTINI: INGROIA MIGLIORE TESTIMONIAL DI BERLUSCONI

02/02/2013 - Per Ugo Intini: "Il compito dei socialisti che nella prossima legislatura torneranno in parlamento sarà quello di dare un ancoraggio alla sinistra italiana. Un ancoraggio nello spazio perchè la politica moderna conta se è europea e internazionale. E i socialisti non da oggi, unica forza politica italiana, sono legati al socialismo europeo che è una realtà in tutti i paesi dell'Unione. Purtroppo - osserva Intini -  in questa campagna elettorale la sinistra deve fare i conti con la presenza di una lista, quella del magistrato Ingroia, che rappresenta il miglior testimonial per i pochi argomenti di Berlusconi e può recare un danno grave al csx. La lista di Ingroia, in cui sono stati inseriti oltre a Di Pietro, anche Ferrero e Diliberto, rischia di non fare vincere il csx al Senato in alcune regioni decisive come la Lombardia e la Sicilia poichè consente al cavaliere di agitare con consumata abilità, il pericolo di un successo dei magistrati comunisti.  I socialisti hanno dunque titolo e diritto per  denunciare il combinato disposto di una trappola propagandistica in cui gli italiani - conclude Intini - non devono più cadere".

Nessun commento:

Posta un commento

TUTTI I POST - ARCHIVIO