lunedì 29 luglio 2013

LUCIANO VITA / PSI MARCHE - COMPAGNI...UN ATTIMO DI ATTENZIONE !

AI COMPONENTI DEL DIRETTIVO REGIONALE
AI SEGRETARI PROVINCIALI
AGLI INVITATI PERMANENTI
 
L O R O - S E D I -
 
p.c. Al Segretario Nazionale
Sen. Riccardo Nencini
 
p.c. Al Responsabile Nazionale Enti Locali PSI
Sen. Gerardo Labellarte

Cari compagni e care compagne,

a seguito della richiesta del compagno Moreno Pieroni di convocare una segreteria regionale, allargata ai segretari provinciali, per lunedì 29/luglio p.v., si è sviluppato un serio dibattito nel partito,poiché ho ritenuto che l’argomento da trattare non potesse essere di competenza della sola segreteria, ma del massimo organo del partito , e cioè il direttivo regionale.

Come molti di voi sapranno il compagno Pieroni mi chiedeva con urgenza di convocare la segreteria per decidere su una proposta di alleanza nell’assemblea legislativa delle Marche tra “Alleanza Riformista-PSI, l’API e il rappresentante della lista montiana(che allo stato non è dato sapere chi è) alla quale ho risposto,comunicandolo a tutti i componenti del direttivo regionale ed ai segreteri provinciali, che una decisione del genere,per la sua rilevanza politica,per di più alla vigilia dell’avvio delle fasi congressuali, non poteva essere di competenza della sola segreteria regionale, sia pure allargata ai segretari provinciali.

Sull’argomento il dibattito si è sviluppato tra chi ritiene che debba convocare la segreteria e chi invece reputa più corretto convocare il direttivo regionale.

Alcune delle risposte pervenute mi lanciano accuse ed attacchi personali invitandomi a presentarmi alla segreteria o al direttivo dimissionario per “ i miei soliti comportamenti scorretti” (Canonico) ed altri per la mia” fallimentare gestione nella composizione del rimpasto della Giunta Regionale”da cui i socialisti sono stati esclusi, addossandomene la completa responsabilità(Marangoni).
Ho già avuto modo, rispondendo al compagno Catraro, che non cado nelle provocazioni,che il mio mandato di segretario è, ed è sempre stato a disposizione del partito, e che risponderò politicamente nelle sedi opportune.
 
Mi si chiede la convocazione del direttivo regionale entro agosto ???? Bene non ho problemi.!!

Premesso che su richiesta del Segretario Nazionale, e contro il mio parere per il rischio che la riunione non riuscisse per scarsa partecipazione, ho convocato l’11/Luglio/ u.s.(giovedì alle ore 17,30) a Porto San Giorgio il direttivo regionale, e che allo stesso hanno partecipato soltanto 8 componenti su 43,

CHIEDO

a tutti i componenti del direttivo regionale ed agli invitati permanenti,cui questa nota è indirizzata, di farmi sapere entro e non oltre il venerdì 2 Agosto ,se sono favorevoli allo svolgimento del direttivo stesso da convocarsi indicativamente per il 9 o 10 agosto e se garantiscono la loro partecipazione.

Se almeno la maggioranza dei suoi componenti garantirà la loro presenza, provvederò a convocare la massima assise regionale del partito con all’ordine del giorno i seguenti argomenti:

1)  Rimpasto di Giunta Regionale - Rapporti del partito con il Presidente Spacca .
 
2) Posizione politica del PSI per il mandato di fine legislatura nella regione Marche - Alleanze.

3) Esame risultati e valutazione politica elezioni amministrative nel Comune di Ancona.

4)  Avvio delle fasi congressuali nazionali.

5)  Vogliamo organizzare la festa Socialista Regionale per il mese di Settembre ?

 
Se non mi perverranno indicazioni favorevoli allo svolgimento del direttivo,da svolgersi comunque comunque prima di ferragosto, preannuncio fin dora che ai primi giorni di Settembre convocherò un attivo regionale su tutti gli argomenti di cui sopra ed altri che mi verranno indicati, quant’anche le dimissioni da segretario regionale se mi verranno richieste,certamente non da singoli ed isolati compagni.

In attesa di vostre risposte, porgo fraterni saluti.
 

Porto Sant’Elpidio -  li 28 Luglio 2013
 

IL SEGRETARIO REGIONALE  PSI - MARCHE
 
(Luciano Vita)






Nessun commento:

Posta un commento

TUTTI I POST - ARCHIVIO