mercoledì 30 dicembre 2009

Al movimento "Radical-Socialista" piace "Lara Ricciatti"

Al movimento "Radical-Socialista" piace"Lara Ricciatti"

Lara Ricciatti - click per ingrandire 30/12/2009 , Fano (Pesaro Urbino) - "A conclusione del 2009 vogliamo segnalare una preoccupazione ed insieme esprimere una speranza - scrive il Movimento Radical-socialista di Fano - La preoccupazione è che l’attuale fase politica sta sempre più emarginando, se non addirittura cancellando, quelle sensibilità che con più coraggio sono pronte a battersi per la difesa dei lavoratori, per la tutela dell'ambiente, per la pulizia nel governo della cosa pubblica, per l'eguaglianza dei diritti e di fronte alla legge, per la laicità delle istituzioni, per le libertà individuali, per una società più aperta e solidale, per un benessere diffuso come alternativa ad una società che concentra in poche mani potere, ricchezze ed opportunità.

L’auspicio è che le prossime elezioni regionali diventino un'occasione per cominciare a invertire la china che ha inquinato la politica italiana negli ultimi quindici anni.

Come Movimento Radical-Socialista seguiremo con interesse e simpatia chiunque si impegni, nel campo laico e progressista, a rinnovare le idee e il personale politico; a ricercare con costanza e convinzione l’apporto dei movimenti, dei comitati e delle associazioni della società civile; a valorizzare i giovani e le donne. Su di loro in particolare si fondano le nostre speranze per una politica più pulita e più giusta, libera da quei giochi di segreteria che anche a livello locale, ed anche nel centrosinistra, garantiscono un'oligarchia di potenti, sordi perfino alla propria base se le indicazioni che da essa provengono non risultano funzionali alle decisioni prese da pochi a tavolino.

Serve anche in ambito regionale l'impegno e l'energia di giovani come ad esempio la Fanese Lara Ricciatti. Per il suo impegno e le sue capacità, per aver dimostrato nei fatti di credere nell’unità della sinistra e per l’apertura che ha sempre manifestato nei confronti di comitati e associazioni (un’attenzione che l’ha portata a collaborare ed infine ad aderire anche al nostro Movimento), auspichiamo la sua candidatura nelle liste regionali, considerandola un’opportunità non solo per il suo partito - Sinistra, Ecologia e Libertà - ma per l’intera Sinistra Fanese e provinciale".


Nessun commento:

Posta un commento

TUTTI I POST - ARCHIVIO