giovedì 17 settembre 2009

LETTERA DELLA COMPAGNA "PIA LOCATELLI"

LETTERA DI "PIA LOCATELLI"
AL CORRIERE DELLA SERA
17/09/2009 - Gentile direttore, ringrazio Maria Laura Rodotà, e il Corriere della Sera, anche a nome di tante donne, per l’articolo che ha pubblicato martedì 15. Inevitabilmente, già nel titolo, si finisce per far riferimento indirettamente all’attuale presidente del Consiglio, ma si farebbe un doppio torto, a lui e alla verità, se gli si imputasse in qualche modo una particolare responsabilità nella caduta dell’autostima femminile nel nostro Paese. Quando qualche giorno fa si è difeso sostenendo di essere un arcitaliano, vista la passione del maschio nostrano per donne e pallone, ha detto purtroppo una verità sacrosanta. L’italianissimo Berlusconi non è certo causa, ma piena espressione dello svilimento dell’immagine delle donne. Piuttosto, grazie al suo potere, anche mediatico, esalta il peggio del maschilismo italiano. D’altra parte qui da noi non c‘è neppure l’esile barriera del politically correct, visto che sempre a Berlusconi è concesso di affermare (all’inaugurazione della Tav), senza arrossire, che può definirsi ‘presidente ferroviere e anche presidente puttaniere’. Se volessimo addentrarci poi alla ricerca delle radici del problema, comincerei a guardare dalle parti delle religioni mentre è indubbio che se l’Italia è indietro economicamente, questo dipende anche dal considerare le donne più come un oggetto che come una risorsa. Da molto tempo le Nazioni Unite ricordano al mondo che lo sviluppo, non solo quello economico, si accompagna all’affermazione delle pari opportunità. Per cambiare, il primo passo è la valorizzazione delle risorse femminili con un diverso approccio culturale che dovrebbe cominciare prestissimo, anche sui banchi di scuola. Faccio allora una proposta alla ministra Gelmini: invece di preoccuparsi tanto dell’obbligatorietà dell’ora di religione cattolica, perché non prevedere un’ora per insegnare la parità tra uomini e donne?

Pia
Locatelli

Presidente Internazionale Socialista Donne

Nessun commento:

Posta un commento

TUTTI I POST - ARCHIVIO