lunedì 28 settembre 2009

MONTE SAN GIUSTO - CLOWN & CLOWN FESTIVAL 2009

CLOWN & CLOWN FESTIVAL 2009
dal 30 Settembre al 4 Ottobre
http://www.clowneclown.org

Arriva in grande fretta e con grande entusiasmo la quinta edizione del Festival Clown&Clown. Numerosi gli eventi in programma: spettacoli, street food, mostre fotografiche, gran galà della risata, la tournée dei ragazzi di PARADA con la presenza di Miloud, infine l'irrinunciabile appuntamento della domenica pomeriggio Rimbalzi di gioia in un abbraccio che vale.

Un paese invaso dai clown con la presenza dei ragazzi rumeni della Fondazione PARADA, due giorni di spettacolo con grandi artisti internazionali, interventi di decine di clowndottori della Federazione Nazionale Clown Dottori per le strade, nelle scuole e nella Casa di Cura, 20.000 nasi rossi distribuiti gratuitamente, proiezioni, animazioni per bambini, concorso di pittura, e un grande evento di chiusura


Dopo il grande successo dello scorso anno con oltre 20.000 presenze e la partecipazione del Dottor Hunter Patch Adams, arcinoto per il film biografico interpretato da Robin Williams e padre fondatore della comicoterapia, Monte san Giusto si prepara a trasformarsi nuovamente nella “Città del Sorriso” e a farsi messaggero del valore universale e terapeutico della risata ospitando la V Edizione del Clown&Clown, festival internazionale di clownerie e volontariato.


Per questa quinta edizione il festival ospita la compagnia di circo con i ragazzi di Bucarest della Fondazione PARADA, resi ancora più celebri dal film-documentario di Marco Pontecorvo intitolato “PA-RA-DA” uscito nelle sale nel settembre 2008.


La Fondazione PARADA
è una organizzazione non governativa costituita nell’ottobre del 1995 a Bucarest da Miloud Oukili che ha come scopo principale il sostegno dell’infanzia emarginata, soprattutto dell’infanzia di strada sradicata dalla famiglia e allontanata dalle istituzioni socio-educative, in particolare dalla scuola. Miloud ha da sempre utilizzato l’arte circense come strumento di recupero e di reintegrazione sociale e da questa attività è nata la compagnia di circo formata da giovani che hanno vissuto la strada e che rappresentano Parada durante spettacoli di beneficenza, negli ospedali, negli orfanotrofi. e nei più importanti festival europei. Dal 28 settembre al 4 ottobre 2009 i ragazzi di PARADA saranno a Monte San Giusto, terranno spettacoli in varie scuole e comuni della Provincia di Macerata e saranno ospitati da alcune famiglie sangiustesi. Saranno presenti per un dibattito in occasione della proiezione del film PA-RA-DA in programma il 30 settembre alle ore 21:30 presso l’atrio di Palazzo Bonafede. Come sempre durante il festival la città si trasformerà grazie al grande lavoro che l’Ente Clown&Clown e molti cittadini svolgono durante tutto l’anno preparando grandi e colorate scenografie che cambieranno il volto del paese, un enorme naso rosso (illuminato di notte) addobberà il campanile della chiesa e tutti saranno invitati ad indossarne uno (saranno distribuiti 20.000 nasi rossi).


L'ospite di questa importante edizione, che si configura anche come un primo anniversario dalla nascita del Clown&Clown, sarà il grande clown franco-algerino MILOUD OUKILI, l'angelo dal naso rosso e fondatore di PARADA. La sua bella e commovente storia di coraggio nelle fogne di Bucarest ha ispirato il Film di Marco Pontecorvo uscito nelle sale lo scorso settembre.


La programmazione


Mercoledì 30 Settembre: alle 21.30 presso l’Atrio di Palazzo Bonafede, si terrà la proiezione del Film PA-RA-DA con la presenza dei ragazzi di Bucarest della fondazione Parada.

Venerdì 2 ottobre inizia la grande kermesse di spettacoli con David Anzalone “Zanza” (professione: handicappato; segni particolari: nessuno) che porta in scena “Targato H – Contro-mono-logo”, uno spettacolo per uscire dai luoghi comuni dell’handicap con ironia e comicità, un lavoro ironico fatto da chi l’handicap ce l’ha e lo vive prendendosene gioco.

Sabato 3 ottobre alle 10:30 spettacolo della Compagnia di Circo PARADA alla presenza di 500 bambini delle scuole bambini e ai ragazzi delle scuole che daranno vita anche a “Volano i sorrisi” lanciando appese a 500 palloncini rossi le loro frasi ed i loro messaggi per un mondo migliore; dalle 15:00 spettacoli nelle colorate piazze del borgo, e alle 21:30 il Gran Galà della Risata con la partecipazione dell’Orkestra Zbylenka e de “Il Circo Invisibile” di Francesco Giorda e Cristiano Caldiroli.

Domenica 4 Ottobre spettacoli dal mattino fino alla grande parata musicale delle 17:30 che porterà il pubblico all'evento ormai diventato irrinunciabile della domenica pomeriggio: lo spettacolo creato dall’organizzazione “Rimbalzi di gioia in un abbraccio che vale” in cui quattromila palloni rossi di diverse dimensioni manderanno in delirio i presenti grazie alla guida vocale di Francesco Giorda che darà le indicazioni alla piazza per creare diverse coreografie e per terminare con le lacrime agli occhi dalle risate e dall’euforia sulle note di una colonna sonora coinvolgente ed emozionante.


Eventi collaterali

Anche quest’anno, oltre ai molti spettacoli di qualità, ci saranno numerosi eventi collaterali con proiezioni, animazioni per bambini e spazio a varie associazioni di volontariato come l’Ambalt (associazione marchigiana bambini affetti da tumore e leucemia) e le associazioni di Clown-Dottori presenti in Italia. Durante la manifestazione sarà possibile deliziare il palato con street food organizzati per l’occasione e sarà allestita la mostra fotografica “Negli Anni del Festival” per celebrare i primi 5 anni di Clown&Clown.


I progetti:

Ogni edizione del Clown&Clown raccoglie fondi attraverso vendita di magliette, cd musicali e stacca-attacca creati ad hoc per mettere in pratica progetti di comicoterapia ed i progetti effettuati nella passate edizioni sono:

1)“La missione del sorriso”: missione Umanitaria di Clown Dottori negli ospedali, centri disabili ed orfanotrofi di Zagabria insieme all’Associazione Ridere per Vivere. Da questo progetto è scaturito un film medio metraggio ed un book fotografico di grande successo

2) progetto annuale di clownterapia nelle Case di Riposo di Monte San Giusto.

3) Laboratori nelle scuole con i ragazzi che hanno un disagio sociale

4)corsi di comico terapia per adulti tenuti da formatori di Clown One o da Ridere per Vivere.

Il Festival è inoltre uno strumento promozione per le associazioni di clown terapia, un modo per presentarsi e per fare il proprio banchetto. Grazie all’attività di sensibilizzazione svolta dal festival molti altri progetti sono stati attivati nella Regione Marche e diverse associazioni hanno avuto la possibilità di farsi conoscere da tutto il pubblico presente.


Il festival è nato da una idea della Mabò Band, storico quartetto sangiustese di Clown Musicisti, la Direzione Artistica è della Zelig di Torino ed è realizzato dall’Associazione Ente Clown&Clown con il contributo di numerosi sponsor privati, del Comune di Monte San Giusto, della Provincia di Macerata, della Regione Marche e con la preziosa collaborazione della Federazione Nazionale Clown-Dottori.


Nessun commento:

Posta un commento

TUTTI I POST - ARCHIVIO