giovedì 23 luglio 2009

CRISI. NENCINI, AGIRE SUBITO....
CONTRO LA DISOCCUPAZIONE DI MASSA
23/07/2009 - “I dati del Cnel, l’allarme di Bankitalia sul credito alle imprese, contraddicono le quotidiane rassicurazioni del governo”. Lo afferma il segretario del partito Socialista, Riccardo Nencini. “La crisi c’è – continua il leader socialista - e ancora non l’abbiamo conosciuta in tutta la sua drammatica profondità. Ha ragione Berlusconi quando dice che il catastrofismo non serve al Paese, ma voltare la testa dall’altra parte aspettando che passi la nottata, può essere altrettanto pericoloso. In questa situazione, aspettare ancora per rafforzare ed estendere la difesa degli ammortizzatori sociali, potrebbe essere troppo tardi e gli effetti di una disoccupazione di massa, potrebbero essere dirompenti sotto ogni punto di vista. Per queste ragioni il tema del lavoro, - conclude Nencini - sarà al centro delle campagne estive dei socialisti e di Sinistra e Libertà”.

Nessun commento:

Posta un commento

TUTTI I POST - ARCHIVIO